La mia personale biografia su Lara.

    Condividi
    avatar
    IronHill91
    Archeologo
    Archeologo

    Maschio
    Numero di messaggi : 4227
    Età : 26
    Provenienza : Costantinopoli, Impero Romano D'Oriente.
    Impiego : Studente e Stuniente
    Interessi : Tomb Raider naturalmente, nuoto, uscire cn gli amici.
    Data d'iscrizione : 23.11.08

    La mia personale biografia su Lara.

    Messaggio Da IronHill91 il Mar Ago 03, 2010 12:13 pm

    Niente di ufficale sono semplicemnte mie supposizioni mentre rigiocavo a TR:Anniversary.
    Ultimamente in molti forum vi è la guerra tra chi vede una Lara senza carattere e chi invece addirittura dice che i TR Core non c'entrino nulla con quelli Crystal e che si tratta di due Lara ben distinte e separate come se gli episodi Core non fossero mai esistiti il che sarebbe davvero tragico.

    Lara come sappiamo perse la madre in Nepal, anzi scomparì in Nepal, il padre iniziò le sue ricerche per sapere che fine potesse aver fatto Amanda ma date molte sue conclusioni in contrasto con l'ambiente accademico fu più volte umiliato, fino alla morte è in questo contesto difficile che cresce Lara tra la scomparsa della madre il cui corpo non fu mai ritrovato, ma ciò non vuol dire che lei e suo padre sperino ancora di ritrovarla, e un padre stanco e alla continua ricerca della sua amata Amanda, frustrato umiliato dall'ambiente accademico morirà lasciando sola la povera Lara che in se inizia a maturare e a diventare adulta. Siamo nel 1996, molti criticano aspramente il carattere di Lara in Anniversary... ma parliamo ancora di una Lara giovane ancora illusa che sua madre sia ancora in vita una Lara che ancora deve maturare e vivere ben altre esperienze per diventare la stronza sarcastica che troveremo negli episodi successvi, Lara è incaricata di ritrovare lo Scion da Natla ben consapevole che già il padre era alla ricerca del manufatto per ritrovare la madre.
    Lara qui è tradita da Natla, usata anche lei è umiliata ma deve fermare il progetto di Natla e questo la porta a dover uccidere un uomo Larson, qui vediamo una Lara ovviamente umana è la prima volta che uccide ed è ovvio che dimostri tutta la sua perplessità in merito a questo omicidio, mail fine giustifica i mezzi l'obiettivo è salvare l'umanità dalla prepotenza di Natla, ma Lara riesce anche in alcune occasioni a mostrare il suo sarcasmo in momenti come l'inizo del gioco

    Larson: "Che cosa deve fare un uomo per attirare la tua attenzione?" Lara: "Se è quel tipo di attenzione che cerchi, Larson, puoi pure girare i tacchi." Larson: "Velenosa come al solito..."

    Tornata nella sua villa (Lara ne ha tre nella biografia CD, nulla toglie che possa esserci tra le due rimanenti anche quella Core) trova un libro che possiamo leggere in Anniversary e che cita al pugnale di Xian, incuriosita parte per l'avventura che la porterà tra Cina e Italia, poichè sappiamo che in TR2 Lara non è assolutamente ingaggiata da nessuno quindi deve aver cercato il pugnale in seguito a una lettura e a un suo personale interesse. Qui è ovvio che Lara in luce all'esperienza dell'anno prima è molto più matura, crescita sempre più evidente.
    https://www.youtube.com/watch?v=CDVCbVYZ0Vk
    In questo capitolo Lara è alle prese con il pugnale che è ricercato anche dalla setta di Bartoli e qui Lara dovrà vedersela con la sete di potere e di immortalità di quest'ultimo. Lindstrom in una sua dichiarazione affermò che TR:Legend e TR:Underworld sono proprio ambientatai tra TR:2 E TR:3, Lara è ancora fiduciosa che possa ritrovare viva sua madre e sa bene le ricerche del padre, viene così contattata da Anaya riguardo alcuni santuari a Tiwanaku sito archeologico precolombiano in Bolivia dove scopre che questi si intrecciano con le ricerche del padre qui incontra Rutland che gli ricorda di una sua vecchia avventura dove "morì" Amanda nuovo personaggio che entrerà nella serie. In questo capitolo Lara scopre come in realtà tutti proveniamo da una matrice comune cosa che intrvadiamo anche nella somiglianza di molti miti delle antiche civiltà e di come questa antica civiltà sia collegata alla spada di Re Artù che aaltro non era ch epezzo di un manufatto molto più potente, il tutto si intreccia con la scomparsa di sua madre in Nepal, anche qui Lara si ilude di poter trovare sua madre e combatte affinche la possa estrarre viva da Avalon. Anche qui Lara è sempre più matura e dovrà vedersela personalmente con il suo passato qui è sempre più vicina alla verità su sua madre e con i suoi sensi di colpa per quello che capitò ad Amanda, comprendiamo che Lara è già un pò più stronza e ha un cartattere più forte dopo le esperienze passate e lo dimostra in queste frasi molto sarcastiche:

    La morte vuole sempre l'ultima parola.
    Anaya: "Lara, puoi sentirmi? Quei bastardi che abbiamo incontrato in città stanno venendo a cercarti!" Lara: "Beh, questa è una tomba; li farò sentire a casa loro."
    Lara: "Zip, hai parlato con Takamoto?" Zip: "Non è stato facile, non voleva saperne di vederti, ma poi gli ho spiegato quanto tu detesti la parola no." Lara: "Abbiamo tutti i nostri capricci."
    Se il resto andasse male, potrei sempre vendere cartoline
    L'attesa è per i pazienti.

    Tra il finale di Legend e Underworl passano solo poche settimane Lara è sempre più determinata di andare alla ricerca di sua madre ma scoprirà la verità in relatà sia suo padre che Amanda sono tutte pedine in mano a Natla viva e che ancora progetta l'avvento della settima era facendo riferimento al ragnarok alla battaglia finale, oltre a questo ennesimo tradimento Lara è per l'ennesima volta come Amanda e suo padre pedina di Natla, Lara scopre che sua madre è morta è la fine di tutte le illusioni che si era creata. Qui intravediamo una Lara che purtroppo non è più quella di un tempo sembra più una bambina insicura e priva del suo charme, questo è probabilmente attribuibile al grande momento di apprensione e confusione dovuto alla speranza e alla ricerca della madre, ma è ingiustificabile il lavoro di questo capitolo e di Legend da parte della CG, in questo infatti troviamo bug, giocabilità scadente tramam fatta di fretta e furia mentre poteva essere approfondita, longevità scarsa, ma vi è come in TR:A un ritorno all'esplorazione a differenza di un Legend che dei TR ha ben poco.
    Chiuso il capitolo sulla ricerca di sua madre ritroviamo una Lara molto più sicura e forte questo lo vediamo nel terzo capitolo dove Lara è deve ritrovare per conto della RXTech e del suo ricercatore Willard i pezzi del meteorite che si schiantò in Antartide.
    Il sarcasmo e la compostezza della nostra Lara dopo molte esperienze lo si nota subito:

    "Prima mi incontri in India e mi spedisci a cercare gli artefatti...ora mi porti qui ad ascoltare i tuoi deliri... La tua idea di tempismo è...sbagliata"

    Indigeno: "Fortunato guerriero chi ti mangia..carne tanta, tanto soda!" Lara: "Nel caso, glielo farò notare"

    «Non consideri una cosa: forse sono io ad avere appetito ... E sono proprio affamata!»

    Uomo senza volto: "Così stai dando la caccia a Miss Leigh..." Lara: "Affari, non piacere." Uomo senza volto: "Di sicuro non si tratta di vendetta, bella, non hai la faccia per questo genere di cose." Lara: "Tu, invece, ce l'hai?" Uomo senza volto: "Che razza di domanda idiota è questa, eh? Io non ho nemmeno una faccia, cara mia"

    «Nessuno ti ha mai detto per chi suona ... la campana?!»

    «Che cosa? Lasciarci le penne con qualcun altro dei vostri ragazzi? No, grazie.»

    Anche in questo capitolo Lara è usata per soddisfare la brama di potere e immortalità di Willard se ne accorge solo in Antartide Lara cresce e matura sempre di più fino ad arrivare all'avventura di Lara in Egitto dove rivedrà il suo vecchio mentore Werner Von Croy che di certo non è più quello di un tempo, anche qui Lara è sempre più sarcastica e cita che ormai è una donna con un bel pò di esperienza sulle spalle:

    Jean: "Fa' attenzione, Lara: temo ci siano cose laggiù che nessun uomo avrebbe mai dovuto vedere!" Lara: "Non sono un uomo, Jean...e sono sempre molto, molto attenta."

    "Sono io a scrivere il mio destino."

    Werner: "Infonderò nuova forza mentre quelli accanto a te appassiranno. Potrai impartire il dono della vita o della morte a chiunque ti stia vicino...si inginocchieranno ai tuoi piedi come in adorazione di una divinità!" Lara: "Ne ho già abbastanza di spasimanti...e poi, concedi una mano a uno sciacallo e lui si mangerà l'intero braccio..."

    «Cerco la frequenza delle mine. Devo tornare da Aziza attraverso questa trappola per topi con entrambe le gambe al loro posto!»

    La vicenda si conclude tragcamente la piramide crolla e Lara la si da per dispersa in tutto questo non si sa come sia riuscita a sopravvivere (era in progetto ma poi nel capitolo AoD non verrà più inserito nulla al riguardo) di certo Lara in seguito a tradimenti, la scoperta della morte della madre, umiliazioni, il sentirsi usata per scopi altrui, Lara si sente sola e abbandonata dopo le vicende in Egitto ma arriva a Parigi chiamata dal suo mentore che gli chiede aiuto ma Lara assolutamente non vuole aiutarlo, a causa sopratutto delle colpe di Werner in Egitto ma dopo il suo omicidio, essendo addirittura accusata di essere il monstrum Lara dovrà portare a termine il compito del suo mentore fino ad arrivare allo sconcertante finale. Qui troviamo Lara al massimo del suo cinismo e della sua freddezza è una Lara ormai matura, forte ha vissuto e ha molta esperienza sulle spalle, non è più la Lara del primo episodio, nè nel primo episodio poteva essere la Lara di AoD, nè possiamo pretendere che lo fosse non aveva vissuto tutto quello che aveva vissuto la Lara di AoD, così come nessuno di noi oggi è quello di 15 anni fa.
    Ecco alcune memorabili frasi:

    Lara: «E QUESTI LI CHIAMI DOSSIER??!! BLEAH!!! SAI CHI È QUESTA PERSONA??!» Luddick: «No, è arrivato solo ieri.» Lara: «Si chiama Bouchard; è un capobanda Parigino. Ho già avuto il piacere di conoscerlo.»

    Bernard: «E se invece ti aiutassi cosa ne ricaverei?» Lara: «Oltre ai soldi? Cosa vuoi? Un consiglio? Un abito decente? Un deodorante?!»

    Tra TR1 e TR:3 (tranne il livello sull'isola e a Roma che è precedente)sono anche presenti diverse avventure di Lara che assolutamente possono essere inserite e essere rese canoniche, poi la cosa che mi chiedo è perchè buttare all'aria i capitoli Core e volere da parte di molti fan solo i capitoli Crystal? e perchè la Crystal non si pronuncia in merito?
    Sarebbe vergognoso sapere che i vecchi capitli non sono canonici, anche se a me sembra che Crystal al riguardo sia molto banale e superficiale, in ogni caso opto per un TR senza molta azione ma con spirito di avventura e molta difficoltà, come già stavano facendo in Anniversary, anche in Underworld in parte c'è molto spazio per l'esplorazione, ma una giocabilità frustrante, bug, trama poco approfondita e confusionaria e personaggi poco carismatici non lasciano godere il gioco come dovrebbe.
    Voi cosa ne pensate?
    I Giochi Core per Crystal sono canonici?

    E la mia personale opinione è che Core a causa di Eidos che metteva fretta e sfaticava gli sviluppatori si è voluta liberare del marchio TR e fargliela pagare a Eidos, con due titoli TR5 e TR6 il pèrimo dalla trama confusionaria il secondo un capolavoro mancato, perchè Eidos ha sempre messo fretta e voleva sempre di più dagli sviluppatori.
    avatar
    Marco90ny
    Allievo
    Allievo

    Maschio
    Numero di messaggi : 165
    Età : 28
    Provenienza : Roma
    Impiego : Studente, iscritto alla Facoltà di Intendere e Volere.
    Interessi : Troppi, devo darmi una calmata.
    Data d'iscrizione : 26.05.09

    Re: La mia personale biografia su Lara.

    Messaggio Da Marco90ny il Mer Ago 04, 2010 6:04 pm

    Eresiaa! Gli episodi della Core sono VANGELO, tutto il resto è volgare e banale imitazione
    avatar
    IronHill91
    Archeologo
    Archeologo

    Maschio
    Numero di messaggi : 4227
    Età : 26
    Provenienza : Costantinopoli, Impero Romano D'Oriente.
    Impiego : Studente e Stuniente
    Interessi : Tomb Raider naturalmente, nuoto, uscire cn gli amici.
    Data d'iscrizione : 23.11.08

    Re: La mia personale biografia su Lara.

    Messaggio Da IronHill91 il Mer Ago 04, 2010 6:24 pm

    Lo dici a me?
    So perfettamente che gli episodi Core sono i migliori, ma cosa preferisci? che venga fatta una dichiarazione in cui si dice che non sono più validi? e dati gli ultimi eventi pare proprio che la Crystal sia intenzionata a non tenere in considerazione i CAPOLAVORI Core, il mio era solo un tentativo (se pur inutile) di interpretare la storia di Lara tenendo conto degli ultimi avvenimenti.
    avatar
    Maury93
    Esploratore
    Esploratore

    Maschio
    Numero di messaggi : 337
    Età : 25
    Provenienza : Hatfield House: Hertfordshire
    Impiego : Studente (uffa!! :P)
    Interessi : Disegno artistico e ovviamente Lara Croft!!!
    Data d'iscrizione : 15.02.10

    Re: La mia personale biografia su Lara.

    Messaggio Da Maury93 il Mer Ago 04, 2010 7:48 pm

    Che casino!!!!! Personalmente poichè il primo Tomb raider a cui abbia mai giocato è stato Legend, non sono affatto di parte...La tua biografia di Lara è eccezzionela Iron!!! Tuttavia piuttosto che ancorarci al passato, forse dovremmo andare avanti visto che se non viene un pò rimodificata la biografia della Croft, Tomb Raider finirebbe dato che a questo punto Lara dovrebbe morire di vecchiaia...
    avatar
    IronHill91
    Archeologo
    Archeologo

    Maschio
    Numero di messaggi : 4227
    Età : 26
    Provenienza : Costantinopoli, Impero Romano D'Oriente.
    Impiego : Studente e Stuniente
    Interessi : Tomb Raider naturalmente, nuoto, uscire cn gli amici.
    Data d'iscrizione : 23.11.08

    Re: La mia personale biografia su Lara.

    Messaggio Da IronHill91 il Mer Ago 04, 2010 8:29 pm

    Il fatto che c'è bisogno di una biografia di Lara che non escluda per nulla nè gli episodi Core nè quelli Crystal, così da far tacere le polemiche in merito.
    Per quanto riguarda la morte di Lara per vecchiaia dubito avvenga fino a che il marchio è economicamente fruttuoso, pensa a un marchio come 007 e al suo personaggio James Bond serie che a parte il libri va avanti dal 1962 :P
    avatar
    Dan King
    Archeologo
    Archeologo

    Maschio
    Numero di messaggi : 1536
    Data d'iscrizione : 18.01.07

    Re: La mia personale biografia su Lara.

    Messaggio Da Dan King il Mer Ago 04, 2010 10:05 pm

    Marco90ny ha scritto:Eresiaa! Gli episodi della Core sono VANGELO, tutto il resto è volgare e banale imitazione

    No, Marco, non è così che devi ragionare.

    Il personaggio di Lara, almeno nei videogiochi, deve essere unico, con un proprio vissuto, altrimenti ci sembrerà di giocare con un qualcosa di più finto di quello che sembra.

    È chiaro che i videogiochi Crystal non siano stupendi come quelli Core, ma se tu dici una cosa del genere la CD butta tutti i giochi core nel cesso.

    Questi "fanatismi" (lo metto fra virgolette perché sembra un termine pesante) non portano al raggiungimento del nostro obiettivo ovvero il riconoscimento ufficiale dei giochi core anzi il tuo ragionamento porta a una spacatura in due dellaserie e non è quel che ci vuole, te lo posso assicurare.
    avatar
    Maury93
    Esploratore
    Esploratore

    Maschio
    Numero di messaggi : 337
    Età : 25
    Provenienza : Hatfield House: Hertfordshire
    Impiego : Studente (uffa!! :P)
    Interessi : Disegno artistico e ovviamente Lara Croft!!!
    Data d'iscrizione : 15.02.10

    Re: La mia personale biografia su Lara.

    Messaggio Da Maury93 il Gio Ago 05, 2010 1:56 am

    Ma come si fa a creare una dettagliata biografia su Lara ?? Così facendo, se ad esempio è stabilito che Lara è nata il 14 febbraio del 1968, tra soli dieci ann (volendo essere realisti) lei ne avrà 50 e dubito che (in modo logico) la si potrà ancora infilare in top e shorts ... quindi a conti fatti è una pessima idea dare a Lara una biografia ufficiale (sebbene stupidamente ciò è stato già fatto)..
    avatar
    IronHill91
    Archeologo
    Archeologo

    Maschio
    Numero di messaggi : 4227
    Età : 26
    Provenienza : Costantinopoli, Impero Romano D'Oriente.
    Impiego : Studente e Stuniente
    Interessi : Tomb Raider naturalmente, nuoto, uscire cn gli amici.
    Data d'iscrizione : 23.11.08

    Re: La mia personale biografia su Lara.

    Messaggio Da IronHill91 il Gio Ago 05, 2010 9:35 am

    Fidate non conta tanto ciò, nessuno sa quando si siano verificati gli eventi tra TR2 e TRAoD dalto che sappiamo solo che sono avvenuti dal 1996 in poi possiamo anche dire che questi eventi si siano verificati nel corso di dieci o poco più anni quindi Lara potrebbe anche avere dieci anni dopo 38 anni. Ma se calcoli che James Bond è nato come riportato nel romanzo nel 1928 e ancora continua a essere uno dei personaggi più acclamati, fidati un personaggio fruttuoso non lo faranno morire Wink
    avatar
    Maury93
    Esploratore
    Esploratore

    Maschio
    Numero di messaggi : 337
    Età : 25
    Provenienza : Hatfield House: Hertfordshire
    Impiego : Studente (uffa!! :P)
    Interessi : Disegno artistico e ovviamente Lara Croft!!!
    Data d'iscrizione : 15.02.10

    Re: La mia personale biografia su Lara.

    Messaggio Da Maury93 il Gio Ago 05, 2010 2:40 pm

    Certo......non intendevo farla morire...... Wink cmq sebbene io non conosca gli altri tomb raider prima di Angel Of Darkness comprendo che sarebbe un vero peccato che vadano tutti rinnegati come mi sembra di capire....lasciamo perdere quale delle due (Core o Cristal Dynamics ) sia meglio....ogni avventura di Lara è speciale ed unica e nei cuori dei suoi fans rivivrà sempre, e deve far parte del suo passato.
    avatar
    IronHill91
    Archeologo
    Archeologo

    Maschio
    Numero di messaggi : 4227
    Età : 26
    Provenienza : Costantinopoli, Impero Romano D'Oriente.
    Impiego : Studente e Stuniente
    Interessi : Tomb Raider naturalmente, nuoto, uscire cn gli amici.
    Data d'iscrizione : 23.11.08

    Re: La mia personale biografia su Lara.

    Messaggio Da IronHill91 il Gio Ago 05, 2010 2:48 pm

    Sono assolutamente d'accordo e non dimentichiamoci che senza Core a quest'ora Lara non esisterebbe, bisogna tentare di far riconoscere Core e non cancellare il passato, e tentare di unire la biografia Core con quella Crystal come ho tentato di fare per tentare dare una mia personale risposta data l'omertà della Crystal al riguardo.

    Contenuto sponsorizzato

    Re: La mia personale biografia su Lara.

    Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


      La data/ora di oggi è Mar Lug 17, 2018 8:22 pm